Finocchi al latte

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di finocchi
  • 30 g di burro
  • olio extravergine d’oliva
  • 3 dl circa di latte
  • sale e pepe

Tempo:

Tre quarti d’ora

 

finocchi al latteMondare i grumoli delle parti verdi superiori e delle guaine esterne se sono rovinate. Poi tagliarli a metà. Metterli in una pentola, coprirli d’acqua fredda leggermente salata e farli sbollentare un paio di minuti. Scolarli e lasciarli diventare un po’ tiepidi. Poi tagliare ogni metà in tre spicchi.

In un tegame sciogliere il burro con un po’ d’olio e far rosolare gli spicchi da entrambe le parti, rigirandoli quando necessario.

Coprire di latte, aggiungere sale e pepe e lasciar bollire per 10-15 minuti, fino a che il sugo sarà addensato. Servirli su un piatto di portata con il loro sugo.

Vino consigliato

Bianco di Custoza

Varianti

I finocchi sono gradevoli in tutti i modi: crudi in insalate miste, o da soli; lessati; gratinati in forno, e così via. Tra le varie preparazioni, tutte in uso anche a Venezia, s’è privilegiata quella al latte Perché è la più originale: se i finocchi sono piccoli e freschissimi non occorre sbollentarli prima di metterli nel tegame; qualcuno, infine, v’aggiunge anche del parmigiano grattugiato per esaltarne il sapore.

 
Copyright © 2009 Ristorante al Rio da Emilio - Faedo di Cinto Euganeo.
Credits by Luca Turrin & SoluzioneCreativa